Italiano come lingua straniera
ITALIANO
come lingua straniera

Scuola Eurocentres
Corsi di lingua
e cultura italiana
(link sponsorizzato)

Mediateca Italiana  Bacheca
 

 

Come si dice...?

"Abito a Firenze" o "Abito in Firenze"?

"Ne ho mangiati due" o "Ne ho mangiato due"?

"Aspetto finché non arriva" o "Aspetto finché arriva"?

 

Oggi potete avere una risposta sicura a queste e ad altre domande scrivendo una lettera e-mail a ComeSiDice, il servizio di consulenza che vi aiuterà a risolvere tutti i problemi di lingua italiana che non riuscite e risolvere da soli (e che è gratis anche nell'anno 2017).

A chi è rivolto?
ComeSiDice è rivolto agli insegnanti di italiano come lingua straniera, di madre-lingua diversa dall'italiano, che vivono e lavorano fuori dall'Italia e qualche volta hanno dei dubbi se la frase di un loro studente è giusta o sbagliata.

Ma è rivolto anche a tutte le persone che, per il lavoro (in uffici commerciali, in segreterie, ecc.) o per lo studio, devono usare regolarmente l'italiano anche se non è la loro madre-lingua e hanno bisogno di una consulenza gratuita e sicura.

A cosa serve?
Se avete a disposizione un computer, una connessione Internet e un programma di posta elettronica (e-mail), potete inviare le vostre domande a ComeSiDice e ricevere una risposta accurata e affidabile.

ComeSiDice è un servizio che funziona solo via e-mail (posta elettronica), ed è a disposizione per risolvere problemi grammaticali, dubbi di vocabolario, sapere se una forma è corretta o sbagliata.

Come funziona?
E' molto semplice: è possibile inviare un messaggio alla settimana. Scrivete le vostre domande e inviatele via e-mail al nostro indirizzo (
mediateca@emt.it). In un messaggio potete fare tutte le domande che volete (ma non esagerate!)

Come si può utilizzare il servizio e quanto costa?
Anche nel 2017 ComeSiDice sarà gratis! Dunque vi consigliamo di approfittare di questa opportunità. Inviate i vostri messaggi e-mail con le vostre domande sulla lingua italiana al seguente indirizzo:
mediateca@emt.it, (scrivendo "come si dice?" nella casella oggetto/subject) e noi vi risponderemo.

Non è necessario fare nessun abbonamento: semplicemente scrivete le vostre domande e noi vi invieremo le risposte. Siccome è un servizio volontario e non si paga niente, non possiamo garantirvi una risposta immediata, ma faremo il possibile: generalmente rispondiamo nel fine-settimana.

Vi garantiamo però che non riceverete nessun tipo di pubblicità e nessuna richiesta di denaro, ma soltanto la risposta alle vostre domande.

Attenzione: sono consentite soltanto domande di grammatica, vocabolario, sintassi, e altri aspetti che riguardano direttamente la lingua italiana. Non chiedeteci che tempo fa a Roma o di prenotarvi una camera in albergo o di consigliarvi un ristorante...!